Across the movies summer edition 2021

copertina-across-21
Categoria
Teatri e Cinema
Data
5 Luglio 2021 21:00 - 23 Agosto 2021 00:00
Luogo
Arena san biagio cesena - via serraglio 20
cesena, Italia
Telefono
3480107848
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ACROSS THE MOVIES

Summer edition 2021

Storie di musica attraverso il cinema

Rassegna di cinema musicale d'autore

 

ARENA SAN BIAGIO CESENA

5 – 20 luglio e 12 – 23 agosto

INGRESSO 8 EURO - PROIEZIONE UNICA ORE 21:00

 

ACROSS THE MOVIES: storie di musica raccontate attraverso il cinema, andando oltre la semplice proiezione di una pellicola ma arricchendola con musica del vivo, prefazioni e dj set. Le parole di Luigi Bertaccini, dj, storico del rock, giornalista musicale, introdurranno il pubblico alle pellicole, riportando gli spettatori al contesto storico culturale del film, un approfondimento che trasporterà alla visione della pellicola per comprendere l'affascinante legame che unisce musica e cinema.

 

La musica italiana è il filo conduttore di questa prima edizione estiva realizzata nell'affascinante arena estiva della città di Cesena, dopo un lungo stop delle sale cinema e undici edizioni invernali. Musica italiana di qualità, come le pellicole tutte di nuovissima produzione, che ci trasportano in un viaggio che parte con un omaggio ad uno dei cantautori italiani più geniali e versatili, Lucio Dalla, e prosegue la freschezza della band bolognese de Lo stato Sociale, un collettivo artistico variegato e dalle diverse forme espressive. Si prosegue con la band rivelazione del momento, gli Extraliscio, musicisti fuori dagli schemi che contaminano la tradizione con un mondo ricco di suoni e arrangiamenti, allo stesso tempo popolare e colto. Il gran finale con un documentario dedicato alla carriera di Paolo  Conte, "uno scrittore di paesaggi", il più cinematografico dei cantautori che ha costruito una delle esperienze cardinali della canzone italiana

 

 

Lunedì 5 luglio ore 21:00

PER LUCIO

Regia di Pietro Marcello. Con Lucio Dalla - ITA 2021 – 79 min.

- Introduzione di Luigi Bertaccini

- intervento musicale dal vivo di ENRICO FARNEDI

 

Dopo l'anteprima mondiale alla 71ª Edizione del Festival Internazionale del Cinema di Berlino arriva al cinema PER LUCIO, l'emozionante film documentario firmato da Pietro Marcello (regista di Martin Eden) dedicato a Lucio Dalla.

Per Lucio è un viaggio visivo e sonoro nell’immaginario poetico e irriverente del cantautore bolognese Lucio Dalla, una narrazione inedita del suo mondo condotta attraverso le parole del fidato manager Tobia e dell’amico d’infanzia Stefano Bonaga.

Il film unisce biografia e storia, realtà e immaginario, dando vita a un ritratto che attinge dall’infinito bacino dei repertori pubblici e privati, storici e amatoriali. Tutti elementi che riportano alla luce l’avventura di Dalla e le sue molte vite: il faticoso esordio, l’entusiasmo per la prima ascesa al successo, la fortunata collaborazione con il poeta Roberto Roversi, fino e alla consacrazione come autore colto e popolare. Liriche e musiche dipingono così un’Italia sotterranea e sfumata, immergendo lo spettatore in una libera narrazione del Paese che attraversa tanto il boom economico che i tragici eventi del periodo legato alla fine degli anni ’70.

 

 

 

 

Martedì 20 luglio ore 21:00

LA PIAZZA DELLA MIA CITTÀ

BOLOGNA E LO STATO SOCIALE

Regia di Paolo Santamaria. Con Enrico Brizzi, Luca Carboni, Gianni Morandi, Gianluca Farinelli, Matilda De Angelis - ITA 2019 – 88 min.

- Introduzione di Luigi Bertaccini

- Con la partecipazione di ALBI e CAROTA de LO STATO SOCIALE

 

Un racconto corale, un evento memorabile, un’attesa finalmente terminata. La Piazza della mia città – Bologna e Lo Stato Sociale, è un film prodotto da The Culture Business in collaborazione con Garrincha Dischi, The Factory e con il sostegno del Fondo Audiovisivo dell'Emilia-Romagna e di Unipol Biografilm Collection. 88 minuti, in cui Paolo Santamaria racconta la piazza come luogo di aggregazione, contatto e cultura, attraverso il grande concerto che Lo Stato Sociale, reduce dall'enorme successo di Sanremo, ha tenuto in Piazza Maggiore a Bologna nel giugno 2018. La musica diviene così protagonista di un vero e proprio racconto per immagini, con lo sfondo di una città libera e pulsante di vita. Contribuiscono alla narrazione testimonianze di numerosi personaggi amati dal grande pubblico, come Gianni Morandi e Matilda De Angelis, affiancati da gustosi materiali d’archivio selezionati da Michele Mellara e Alessandro Rossi.

 

 

 

 

Giovedì 12 agosto ore 21:00

EXTRALISCIO PUNK DA BALERA

Regia di Elisabetta Sgarbi. Con Ermanno Cavazzoni, Lorenzo Jovanotti, Orietta Berti, Lodo Guenzi.– ITA 2020 – 90 min.

- Introduzione di Luigi Bertaccini

- Con la partecipazione della regista ELISABETTA SGARBI e degli EXTRALISCIO

 

Il film è stato presentato in anteprima alle Giornate degli Autori nell’ambito della 77ª Mostra del Cinema di Venezia, al Festival Internazionale del Cinema di Berlino, al Los Angeles Italia Film Fest e ha ricevuto il Premio SIAE per il talento creativo, conferito a Elisabetta Sgarbi, e il Premio FICE (Federazione Italiana dei Cinema d’Essai) a Mantova.

Circa cinque anni fa Moreno il Biondo, leggendario capo orchestra di Casadei, star del liscio e delle balere, principe del clarinetto, incontra Mirco Mariani, sperimentatore di suoni, compositore raffinato, conoscitore e collezionista unico di strumenti antichi e rari. Così, sotto i buoni auspici di Riccarda Casadei (figlia di Secondo Casadei), i due musicisti, di formazione così diversa, ma accomunati dall'amore e dalla dedizione assoluta alla musica, fondano Extraliscio. Non poteva mancare, nella formazione originale, la voce di Romagna mia nel mondo, l'Alain Delon della Romagna, Mauro Ferrara. Dunque, la tradizione del liscio romagnolo, quello vero, quello che "si balla finché non entra la luce dell'alba", finché la gente ce la fa e ha voglia di ballare, incontra suoni e luoghi nuovi, incrocia traiettorie impensabili, dalla musica elettronica, al rock, al pop. E il folklore romagnolo si apre a nuovi orizzonti, e la Romagna incontra il mondo. Ermanno Cavazzoni - scrittore emiliano, autore del Poema dei lunatici, da cui Federico Fellini ha tratto il suo ultimo film, La voce della luna - è la voce narrante del film, e segue, con le sue movenze stralunate, il viaggio degli Extraliscio dalle origini del liscio a oggi.

Così, dopo il successo al 71 Festival di Sanremo con il brano “Bianca Luce Nera” (musica di Mirco Mariani, testo di Mirco Mariani, Pacifico e Elisabetta Sgarbi), continua la missione di Mirco Mariani, Moreno Il Biondo e Mauro Ferrara di contaminare la tradizione con un mondo ricco di suoni e arrangiamenti, allo stesso tempo popolare e colto.

Prodotti da Elisabetta Sgarbi, gli Extraliscio fanno incontrare la musica della Romagna che ha fatto ballare intere generazioni con le chitarre noise, l'elettronica, il rock, il pop in un'esplosione di suoni, ironia e libertà.

Nel film troveranno spazio gli interventi di grandi artisti della scena musicale italiana come Elio, Biagio Antonacci, Jovanotti, Orietta Berti, Lodo Guenzi, Vasco Brondi e tanti altri.

Extraliscio sono l’eclettico gruppo guidato dallo sperimentatore e polistrumentista Mirco Mariani, accompagnato dalla star del liscio Moreno Il Biondo e dalla “Voce di Romagna mia nel mondo” Mauro Ferrara.

 

 

 

 

Lunedì 23 agosto ore 21:00

PAOLO CONTE, VIA CON ME

Regia di Giorgio Verdelli. Con Roberto Benigni, Vinicio Capossela, Francesco De Gregori - ITA 2020 – 100 min.

- Introduzione di Luigi Bertaccini

- intervento musicale dal vivo di Lorenzo Kruger

 

Paragonato dal New York Times a Tom Waits e Randy Newman, Conte è uno dei massimi cantori della provincia del mondo: le sue canzoni visive formano un immaginario atlante dell’anima, del suono e della poesia. Perché Conte ti porta via e ti affascina con uno spettacolo di arte varia, fingendo di passare per caso al Bar Mocambo, mentre una tragedia minima incombe tra il sorriso e una furtiva lacrima.

Paolo Conte, Via con me è un itinerario ideale con la voce narrante di Luca Zingaretti per raccontare un personaggio eclettico e, per certi versi, misterioso. Una grande storia, non soltanto musicale. È un intreccio di parole, versi e musiche che scattano foto del nostro immaginario attraverso le canzoni, i concerti, gli amici e le riflessioni del grande artista astigiano.

Verdelli ha attinto all’immenso patrimonio dell’archivio personale di Conte, unendolo a materiale realizzato ad hoc: interviste, riprese dei tour internazionali e occasioni di una carriera unica. Con una straordinaria carrellata di testimonianze –Roberto Benigni, Vinicio Capossela, Caterina Caselli, Francesco De Gregori, Stefano Bollani, Giorgio Conte, Pupi Avati, Luisa Ranieri, Luca Zingaretti, Renzo Arbore, Paolo Jannacci, Vincenzo Mollica, Isabella Rossellini, Guido Harari, Cristiano Godano, Giovanni Veronesi, Lorenzo Jovanotti, Jane Birkin, Patrice Leconte, Peppe Servillo – il film si inoltra nel labirinto delle canzoni di Conte, anche quelle scritte per gli interpreti più diversi (Adriano Celentano, Enzo Jannacci, Jane Birkin, Caterina Caselli, Bruno Lauzi), oltre che nel labirinto delle sue passioni (il jazz, l'enigmistica, la pittura, il diritto, il cinema). Alla base del progetto c'è una lunga intervista “intima” di Verdelli a Paolo Conte, in cui i racconti di personaggi, canzoni e vicende umane mescolano tenerezza, ironia e charme tipici dell'avvocato di Asti che ci accompagnano in una scoperta continua tra il noto e l’inedito, tra le storie, i versi e le canzoni di quello straordinario altrove che è il mondo di Conte.

 

 

ARENA SAN BIAGIO

VIA SERRAGLIO 20

47521 CESENA (FC)

INFO 3480107848

http://www.facebook.com/AcrossTheMovies

www.facebook.com/monogawa.backtogawa

https://www.comune.cesena.fc.it/arenasanbiagio

 

 

 

 
 

Altre date

  • Da 5 Luglio 2021 21:00 a 23 Agosto 2021 00:00
  • 23 Agosto 2021 21:00
  • 12 Agosto 2021 21:00
  • 20 Luglio 2021 21:00
  • 5 Luglio 2021 21:00